Madrac: diferencis tra lis versions

Nessun cambiamento nella dimensione ,  14 agns indaûr
nessun titul de modifiche
<br>Il prin "germe" dai Madrac a pos essi considerade la cjançon '''"Urtio"''', scrite di ReddKaa tal 1996 su test di Guido Carrara (già Mitili Flk), vincidore dal Premi Friûl, che zà mostrave segnâi dal gener musicâl a vignî: lenghe furlane (tal dialet arcaic di Fors Davuotri, patrie di ReddKaa, nassut a Rome di genitôrs de val Dean) misturade cun campions di eletroniche arude, hip hop e funk. <br><br>
'''Technotitlàn'''<br>
Il prin disco, '''"Technotitlàn"''', realizât cun la colaborazion di 29 musiciscj underground furlans, al ampliave cheste tendençe, passant di cjançons ironichis come "Cjargnocentric" (drum 'n'bass c'al diclarave "al è dimostrât al di là di ogni resonevul dubit che il rock, il drum'n'bass, il big beat, l'hip hop, il dark, il rock, il metal, il trip hop e la techno i son nassûts a Fors Davuotri e dopo son stats copiâts!"), "Standby", su un test e un campionament di Lino Straulino, "Mai", che e cjapave ispirazion dai suns apene jessuts (par l'epoche) di Timbaland, "Dîs Pierdûts" dulà che le regjie di Simone Sant, fonic e quasi coautôr dal disco, sfociave in un arangjament elaborât e la finâl "Agnui e gjaui ch'i giuio", ''grand finale'' apocalitic e dark. Dopo la presentazion dal disco in Sala Madrassi il progjet Madrac al fo accantonât di ReddKaa dopo unaune decinadecine di concerts, un pêl par la dificoltât di puartâ ator un progjet cussì comples dal vîf, un pêl par dâ prioritât al so âti progjet, i Dlh Posse, nonostant las ottimas recensions dal disco su pai gjornai locâi e nazionâi (ottime recension di Musica di Repubblica, tal 2003!). <br>
<br>
'''Real'''<br>
Utente anonimo